Migliori zaini per i trekking giornalieri del 2023

Quale zaino usare per le nostre escursioni giornaliere? Lasciamo perdere i vecchi zaini che usavamo a scuola per affrontare un’escursione giornaliera, anche io ho iniziato così, ma pensiamo invece di comprare uni zaino moderno dedicato proprio alle attività outdoor…la nostra schiena e spalle ringrazieranno!!!

Ogni escursionista sa benissimo che anche se affrontano le uscite più semplici, bisogna portare con noi una serie di attrezzature fondamentali per affrontare la giornata senza problemi. Un cambio della meteo, un piccolo infortunio o una pioggia improvvisa può infatti rovinare la giornata ed è per questo che dobbiamo avere lo spazio necessario per portare un kit di pronto soccorso, la torica elettrica, un guscio per la pioggia, una felpa e, naturalmente, d’acqua e cibo.

Scegliere la dimensione giusta

Per i trekking giornalieri l’ideale è scegliere zaini leggeri e funzionali. Possiamo scegliere zaini piccoli e leggeri dai 15 ai 20 litri per itinerari veloci e semplici. Sono zaini poco strutturati dato il ridotto peso che devono portare, ma hanno il grandissimo vantaggio di essere dei veri pesi piuma. Lo spazio è poco e dobbiamo portare con noi giusto lo stretto indispensabile: un piccolo kit di primo soccorso, una felpa leggera e una giacca è tutto quello che ci può stare oltre a cibo e acqua.

Per itinerari più complessi in ambienti moderatamente impegnativi  è bene scegliere una capienza maggiore. Zaini dai 25 ai 35 litri permettono di contenere più comodamente tutta la nostra attrezzatura che sarà differente per questi trekking. Possiamo infatti pensare di portare un numero maggiore di indumenti come una giacca pesante e una felpa per le basse temperature, un guscio antivento e scorte di cibo e acqua maggiori. Spazio maggiore porta a mettersi sulle spalle un peso maggiore e per questo questi zaini hanno schienali più strutturati, una cintura lombare e pettorale per ripartire meglio i pesi.

Quali caratteristiche deve avere uno zaino da trekking?

Esistono moltissimi modelli di zaino sul mercato, ognuno con le sue caratteristiche peculiari e creato per un preciso ambito. Scegliere lo zaino giusto a seconda di quello che andiamo a fare è fondamentale per non trovarsi sulla schiena un prodotto sbagliato. Le principali caratteristiche che si cercano in uno zaino sono:

  • Traspirazione dello schienale: avere la schiena asciutta e una buona circolazione d’aria è fondamentale per migliorare il confort durante la giornata;
  • Distribuzione e stabilità del carico: lo zaino deve essere pensato per una distribuzione intelligente dei pesi in modo da riuscire a sgravarli lungo le spalle e la schiena. Allo stesso tempo il contenuto dello zaino durante i trekking non deve muoversi per non sbilanciarci durante la prograssione;
  • Tasche a volontà dove poter riporre dagli oggetti più piccoli come le chiavi fino alle borracce per l’acqua;
  • Accesso facilitato al tascone principale: accedere facilmente al vano principale senza dover ravanare e tirare fuori tutto per me è fondamentale;
  • Fasce di compressione laterale per compattare lo zaino e il carico;
  • Fettucce e agganci esterni per attaccare ad esempio i bastoncini, un sacco a pelo o qualsiasi altra cosa;

Salomon Trailblazer 20

Non è un vero zaino da trekking, ma data la sua estrema leggerezza (pesa solo 414g) è molto comodo per brevi e facili escursioni dove non dobbiamo portare molto con noi. Ha una capienza di 20 litri e grazie alle tasche stretch laterali, si può riporre l’equipaggiamento con praticità e averlo sempre a portata di mano.

SALOMON Trailblazer 20L, Zaino da escursionismo leggero
Design essenziale per uno zaino leggero adatto alle escursioni giornaliere

Deuter AC Lite 24

Il Deuter AC Lite 24, è perfetto per affrontare le calde giornate estive grazie al sistema di ventilazione Aircomfort dello schienale che garantisce una super traspirazione. Disponibile anche nella versione femminile da 22 litri, è anche molto leggero con i suoi 960g.

Deuter Ac Lite 24 Zaino da escursionismo Unisex – Adulto
  • L’ottima ventilazione offerta dal sistema dorsale a rete Aircomfort garantisce il massimo comfort
  • Alette lombare super leggere, avvolgenti e traspiranti
  • Leggero (960 g)
  • Compatibile con il sistema/la sacca di idratazione da 2 litri (deuter Streamer 2.0 – non incluso)
  • Asola per fissaggio del supporto per il casco (disponibile come accessorio)

Salewa Alp Trainer 25

Il Salewa Alp Trainer 25 è uno zaino tecnico da hiking, per escursioni più brevi. E’ dotato del nuovo sistema di trasporto Dry Back Air, progettato appositamente per mantenere la schiena asciutta che grazie a una superficie di contatto inferiore del 25% rispetto ai nostri schienali precedenti, riduce il contatto senza compromettere il controllo del carico. Il peso è di 1062g e lo zaino dispone di tutte le caratteristiche essenziali come una raincover, una tasca frontale ad accesso rapido e due laterali per le borracce e due portabastoncini

Offerta
Salewa Alp Trainer – Zaino Tecnico da Hiking, 25L, Unisex-Adulto, Nero (Black), 55x24x27cm
  • Uno zaino tecnico, comodo e ben aerato da trekking e hiking, con ridotta superficie di contatto e spallacci dissociati – per una maggiore traspirazione e un doppio sistema di compressione, per il controllo del carico
  • Fissaggio comodo e trasporto sicuro per bastoncini da sci alpino o da escursionismo
  • Tasche a rete laterali, inclinate per un accesso facile e immediato agli oggetti più importanti senza dover togliere lo zaino
  • Il design della cintura riduce il contatto con la superficie, migliorando la traspirabilità
  • Compatibilità con il porta borraccia Salewa

Osprey Talon 33

Se avete bisogno di più spazio, il Talon 33 è uno zaino snello con apertura dall’alto, per uscite veloci e leggere di due giorni o escursioni giornaliere impegnative. Leggero (1.1kg), è ideale per tantissime attività: è dotato di punti d’attacco per i bastoncini da trekking e la piccozza, nonché di una tasca per il serbatoio e di una tasca elastizzata frontale per riporre ad esempio una giacca o felpa. Inoltre è realizzato in nylon riciclato ad alta tenacità e di elevata qualità certificato bluesign.

Osprey Talon 33 Zaino da Hiking per Uomo
  • Schienale AirScape con rilievi in gommapiuma per l’ aerazione, cinghia pettorale con fischietto d’ emergenza
  • Tasche laterali in rete elasticizzata con sistema a compressione InsideOut coperchio superiore, accesso
  • Grafica riflettente, doppie tasche con cerniera sui fianchi
  • Doppio ice ascia loop, lunghezza busto regolabile
  • Tasche elasticizzate sull’ imbracatura, peso: 0,84 (M/L) kg, Dimensioni massime: (cm) 60 (L) x 24 (W) x 25 (d)

Finisterre 30 lady

Finisterre 30 Lady è lo zaino per l’escursionismo e l’hiking destinato al pubblico femminile.  Uno zaino dal profilo lineare e completo di tutte le dotazioni per le utilizzatrici più esigenti come uno schienale traspirante e progettato per le geometrie femminili, tutta una serie di tasche ad accesso semplice  e colori dedicati.

Ferrino Finisterre Lady Zaino
  • Riflettore RECCO integrato, per facilitare il ritrovamento da parte dei soccorritori in caso di incidente
  • 7 tasche su cappuccio, di sicurezza, frontale a soffietto, laterali in rete, su fascia a vita, interna sul dorso
  • Accesso inferiore al corpo principale dello zaino con separatore interno
  • Due porta bastoncini

Quanto peso posso portare?

Bisogna valutare bene prima di ogni escursione cosa portare con noi e capire cosa realmente. Caricare sulle spalle pesi inutili ci farà fare più fatica durante il trekking ma allo stesso tempo non bisogna dimenticare a casa nulla di importante. 

In linea generale, il peso dello zaino non deve essere superiore al 15/25% del peso di chi lo indossa, in base al livello di allenamento. Per le uscite giornaliere comunque consiglio di rimanere su uno zaino di massimo 10kg per godersi in pieno la giornata senza eccessivi sforzi.

Vuoi un consiglio?